Acciacchi da computer e come affrontarli

Assumere e mantenere una postura corretta durante lo svolgimento del proprio lavoro, soprattutto quando si passa tutta la giornata davanti allo schermo di un computer, è importante per evitare spiacevoli acciacchi da ufficio e da computer, che colpiscono il corpo e che derivano dal tipo di postura che si mantiene durante tutta la giornata.
Il rischio di sentire qualche dolore dopo una intensa giornata lavorativa è alto, per questo motivo è meglio prevenire l’insorgere di acciacchi facendo attenzione a piccoli dettagli che riguardano la postura, la postazione di lavoro e gli oggetti con cui si lavora.

Occhi e monitor

Tra i fastidi da ufficio più comuni c’è il mal di testa, un disturbo che, a seconda della sua intensità, può avere ripercussioni negative. Dopo aver passato tutta la giornata lavorativa davanti a un computer, può capitare di sentirsi la testa pesante e provare un offuscamento dei pensieri.
L’insorgere di questo fastidio deriva, nella maggior parte dei casi, da un eccessivo affaticamento degli occhi. Affaticamento che dipende dalla postazione lavorativa e dalla necessità di fissare con costanza lo schermo. Per fare in modo che gli occhi, e di conseguenza la testa, non risentano troppo della fatica a fine giornata, il monitor deve essere posizionato all’altezza degli occhi, in questo modo questi ultimi non si affaticheranno e non causeranno fastidiosi mal di testa.

Tastiere, mouse e braccia

Buona parte di un’attività lavorativa che prevede l’uso di un computer, prevede anche l’uso di una tastiera e di un mouse. Anche in questo caso non curare il corretto posizionamento di questi oggetti potrebbe avere effetti negativi e provocare dolori ai polsi e  alle braccia.
Utilizzare una tastiera e un mouse ergonomici offre la possibilità di far assumere alle braccia e alle mani una posizione naturale. Inoltre è importante non sottovalutare la posizione della braccia sulla scrivania facendo attenzione a non far gravare il peso delle spalle su di esse.

Mal di schiena e postura corretta

Il mal di schiena è il fastidio che colpisce la maggior parte dei lavoratori e non riguarda solo coloro che passano buona parte della loro giornata seduti. Per evitare il dolore a fine giornata, come abbiamo già avuto modo di scrivere, bisogna sempre fare molta attenzione alla propria postura e, di tanto in tanto, fare qualche piccolo esercizio per stirare la schiena o alzarsi e camminare per sgranchire le gambe.

Tutti questi fastidi possono essere evitati facendo attenzione, utilizzando strumenti ergonomici e organizzando il proprio spazio lavorativo in modo adatto alle proprie esigenze fisiche e lavorative.
La soluzione ideale, per prevenire gli acciacchi, è quella di realizzare, all’interno di un contesto lavorativo, uno spazio destinato al relax dei dipendenti dove trovare poltrone relax dotate di sistemi massaggianti che contribuiranno ad alleviare le tensioni mentali e muscolari.

Amsterdam: poltrona relax e di design

Dedicare un approfondimento alle nostre poltrone è un modo per fartele conoscere meglio e per farti apprezzare più a fondo le caratteristiche e le qualità che le contraddistinguono. Avere maggiori informazioni può, inoltre, rivelarsi utile nel caso tu abbia voglia di acquistare una poltrona del catalogo Spazio Relax: avere chiari i dettagli delle meccaniche, dei materiali e dei rivestimenti ti consentirà di fare una scelta ponderata e consapevole.

La poltrona girevole Amsterdam ha una struttura solida e robusta oltre ad alcune caratteristiche che la rendono unica e facilmente riconoscibile e che descriviamo in questo post.

La poltrona relax Amsterdam in tre punti

Base girevole in metallo

La base girevole in metallo è una caratteristica che la poltrona Amsterdam condivide con altri modelli del catalogo Spazio Relax, insieme, formano la categoria delle poltrone relax girevoli.
Sono poltrone molto comode, progettate e realizzate per chi vuole un elemento d’arredo particolare che al tempo stesso offra anche relax e comodità.

Struttura e poggiatesta laterali

La poltrona Amsterdam ha una struttura in legno rivestita di poliuretano, mentre per il rivestimento può essere realizzata con la combinazione materiale / colore che preferisci. È, inoltre, dotata di poggiatesta laterali che assicurano maggiore comodità.

Optional e versione relax

Le poltrone Amsterdam possono montare due optional: il kit batteria, che consente di utilizzare la poltrona anche quando non è possibile collegarla alla corrente elettrica, e i comandi a bracciolo, un sistema che consente di regolare l’inclinazione della poltrona restando comodamente seduti.
Inoltre, è disponibile nella versione relax a 2 motori, si tratta di un meccanismo, costituito da 2 motori, che consente allo schienale e al poggiapiedi di muoversi autonomamente e che ti permetterà di ottenere differenti combinazioni di relax e comodità.

In sintesi, Amsterdam è una poltrona relax girevole che abbina caratteristiche di relax e comfort a esigenze estetiche e di design.
Rivolgiti a uno dei nostri rivenditori ufficiali per toccare con mano la qualità della poltrona relax Amsterdam.

Kubrik, personalizzare una poltrona

Kubrik è una poltrona decisa e versatile, è flessibile, robusta, solida, leggera, confortevole.
Insomma ha le caratteristiche che una poltrona relax alzapersona deve avere per regalarti momenti di relax quotidiano e domestico.
È una delle poltrone del nostro catalogo Spazio Relax che può essere personalizzata in tutti i dettagli, così potrai renderla adatta, in tutto e per tutto, alle tue esigenze: potrai scegliere una delle combinazioni rivestimento / colore che abbiamo a disposizione nel nostro catalogo; potrai scegliere tra gli optional quelli più adatti alle tue esigenze; infine, potrai scegliere le versioni relax e, nel caso, aggiungere uno dei nostri meccanismi massaggianti.

L’importanza di una seduta ergonomica

Ogni giorno passiamo parte del nostro tempo seduti, un po’ dipende dal tipo di lavoro che facciamo e un po’ anche da cattive abitudini che ci portano a privilegiare la vita sedentaria al movimento fisico.
Stare seduti sta diventando una vera e propria patologia perché ha importanti ripercussioni sul nostro organismo e sul suo funzionamento; dallo stare troppo a lungo fermi su una sedia derivano la nostra stanchezza, in alcuni casi, la perdita di concentrazione ma anche problemi più seri come il mal di schiena cronico che colpisce un gran numero di persone.

Valencia: design moderno ed eleganza

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle poltrone presenti nel catalogo Spazio Relax. Oggi vi presentiamo Valencia, una poltrona relax alzapersona dal design moderno ed elegante, un po’ come la città di cui porta il nome.

Valencia è una delle poltrone della nostra collezione che, per caratteristiche costruttive e strutturali, si contraddistingue per la sua versatilità ed è, pertanto, adatta a soddisfare differenti esigenze. Inoltre si adatta molto bene ai diversi ambienti domestici, mentre gli inserti in legno le donano un aspetto raffinato e allo stesso tempo informale.