SPAZIO RELAX

 

Azienda specializzata nella produzione di poltrone relax, poltrone massaggio e poltrone alzapersona.

Chiamaci +39 0835 1823100

Via dell'Agricoltura, Zona Paip 2 MT

Lun - Sab 9 - 14

Top
Image Alt

Come cambia l’abitare: domotica e cohousing

Come cambia l'abitare: domotica e cohousing - Spazio Relax

L’abitare, sia per quel che riguarda l’organizzazione degli spazi interni di un edificio, sia per quel che riguarda le nuove costruzioni, la loro struttura e il loro rapporto con l’ambiente esterno, è in continua evoluzione.

Viviamo in un periodo in cui trasformazioni profonde stanno investendo le costruzioni, il mercato immobiliare, la fruizione degli immobili, degli spazi e dei servizi, i modelli cui si fa riferimento sono il cohousing, le smart city e le abitazioni gestite da sistemi domotici.
Chi si occupa di case e di ‘sistema casa’, sia esso costruttore o produttore di elementi e componenti di arredo, deve quotidianamente confrontarsi con un mercato che chiede servizi e prodotti diversificati per permettere alle persone di vivere bene.

I millennials e gli adulti

Quelli che vengono definiti millennials preferiscono vivere in affitto perché, per motivi lavorativi, tendono a cambiare città molto frequentemente e preferiscono non legarsi troppo a un determinato luogo. Per loro si stanno sviluppando, da una parte, soluzioni d’arredo comode, poco ingombranti e facilmente trasportabili, dall’altra, situazioni abitative piccole e dotate di tutte le comodità necessarie a vivere e, se necessario, a lavorare.
Al contrario, gli adulti, sempre più spesso, tendono a fare gruppo e a organizzarsi in situazioni di coabitazione per poter condividere la propria quotidianità, offrirsi assistenza e compagnia, e per far fronte ai problemi e alle difficoltà della vecchiaia.

Il cohousing

L’abitare insieme‘, il cohousing, è una soluzione che non coinvolge solo gli adulti.
Sempre più spesso, però, ‘l’abitare insieme’ è una scelta piuttosto che un’esigenza dettata dall’impossibilità di poter pagare autonomamente l’affitto di un appartamento. Coabitare vuol dire vivere in spazi condivisi e collaborativi: poiché si tratta di un modello che si sta affermando, si sta facendo sempre più pressante la necessità di rivisitare i modi in cui vengono progettati i condomini e gli edifici.

La domotica e la casa del futuro

Per quel che riguarda gli interni è la tecnologia a farla da padrone. La domotica si occupa di: studiare e sviluppare tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita all’interno di case e palazzi; permette di ottimizzare il funzionamento degli impianti e, di conseguenza, di controllare i consumi energetici in modo che non ci siano sprechi. Si tratta di un settore in continua evoluzione che si arricchisce, quasi quotidianamente, di tecnologie per la gestione della casa.

Il modo in cui una società abita e occupa gli spazi è un processo in continua evoluzione che cambia e si adatta alle nuove esigenze, ai cambiamenti architettonici, alle novità tecnologiche. In ogni caso, siamo sicuri che ci sarà sempre posto per una poltrona relax alzapersona!